Zoologia

[ Blog ]

Sopravvissuto e velenoso

Il toporagno Solenodon paradoxus è un piccolo mammifero insettivoro notturno vive solo nelle isole di Cuba e Hispaniola. È un “fossile vivente” che è rimasto invariato nella sua storia lunga 74 milioni di anni (è comparso ben 10 milioni prima dell’estinzione del Cretaceo, quella dei dinosauri). Nel mondo esistono diversi altri esempi di fossili viventi scoperti nelle isole, ambienti isolati dove molte specie hanno scampato l’estinzione perché mai raggiunte da altre specie competitrici. Il Solenodon è inoltre velenoso. Quello dei mammiferi velenosi è un club molto esclusivo e solo poche specie di pelosi possono vantare tale cattiva fama. Il modo in cui il Solenodon usa il veleno è simile a quello dei serpenti: è prodotto da ghiandole salivali modificate e, scendendo lungo scanalature lungo gli incisivi affilati, viene iniettato nelle prede tramite un morso.
[ Blog ]

La cacca quadrata

vombati sono dei piccoli marsupiali, grassocci e "pucciosi", nativi dell'Australia (come lascia intendere il nome scientifico: Vombatus ursinus tasmaniensus), che hanno la caratteristica di essere la sola specie animale a produrre la "cacca quadrata": le feci dei vombati infatti si presentano come dei piccoli cubi piuttosto squadrati. Innumerevoli e bizzarre teorie sono state formulate per spiegare questo fenomeno, ma di recente si è scoperto che è collegato a una composizione molto particolare dei tessuti delle pareti di alcuni tratti dell'intestino, che hanno differenti gradi di elasticità e in questo modo danno la forma alla cacca (un po' come una trafilatrice per la pasta)
[ Attività scuola ]

Il segreto del lago perduto

Siete pronti a viaggiare nel tempo? in questa escursione al Lago Minisini ripercorreremo la storia geologica della pianura friulana, potremo sciare sul ghiacciaio Tilaventino o nuotare nell’immenso lago della piana di Gemona-Osoppo. Seguiremo le carovane che attraversavano la piana e saremo i soldati che vivevano nel forte di Monte Ercole. Cercheremo di comprendere le meraviglie naturali di quest’area protetta e come l’uomo può gestirla per difenderla.
[ Attività scuola ]

Noi e il lago

L’uomo e la natura si influenzano a vicenda. Passeggiando presso il lago cercheremo di scoprire gli indizi dei cambiamenti nel paesaggio realizzati dall’uomo e la grandiosa opera della natura sul nostro territorio. Impareremo curiosità sugli animali che abitano il lago, scopriremo piante che nascono spontaneamente e altre esotiche che sono giunte qui da lontani paesi.
[ Attività scuola ]

Storie d'acqua

Quale saga millenaria può narrarci un ciottolo di fiume? Che storie emozionanti può svelarci un salice? Passeggiando insieme lungo la sponda del Tagliamento ci faremo raccontare dal “Re dei fiumi alpini” la sua lunga storia, fatta di animali che ne bevono l’acqua e ci nuotano, piante strappate e trascinate a valle, rocce frantumate e ghiacci lentamente domati... di uomini che lo guardano scorrere, dalla riva.