Animali in pillole

[ Blog ]

un fiore come casa

Alcuni fiori possono rappresentare un comodo riparo da vento e pioggia, o un invitante giaciglio dove gli insetti diurni possono passare la notte. I maschi di ape non vivono protetti in un alveare (ne sono rigorosamente esclusi) ed è facile osservarli dormire all’interno di fiori.
[ Blog ]

Il sonaglio della morte

Gli animali che si difendono con il veleno hanno sviluppato comportamenti vistosi che hanno la funzione di scoraggiare i potenziali aggressori. In molti casi emettono suoni caratteristici che i predatori imparano ad associare al potenziale pericolo. Il serpente a sonagli, ad esempio, produce un particolare suono di avvertimento agitando il sonaglio, un organo formato da anelli cornei all’apice della coda.
[ Blog ]

Fecondazione con l'inganno

I ciclidi sono una famiglia di pesci africani d'acqua dolce in cui alcuni maschi utilizzano una singolare strategia per riuscire a fecondare le uova. Le femmine, per proteggere la loro progenie, sono solite conservare le uova in bocca fino alla loro schiusa e, talvolta, le raccolgono ancora prima che il maschio abbia avuto il tempo di fecondarle. Per ovviare a tale problema i maschi hanno sviluppato sulla pinna anale delle piccole macchie di colore e dimensioni simili alle uova. Quando le femmine si avvicinano per raccogliere queste finte uova i maschi emettono gli spermatozoi che possono così raggiungere le vere uova e fecondarle.
[ Blog ]

Polline e profumo

I fiori degli spatifilli producono una gran quantità di polline che richiama le api, in più forniscono sostanze profumate per i maschi di api Euglossa, che gli insetti utilizzano come elisir d’amore per conquistare le femmine.
[ Blog ]

Pianta sasso

Solo pochi organismi possono resistere alle condizioni estreme di un deserto ed è grazie a particolari adattamenti che alcune piante ed animali sono riusciti a colonizzare un ambiente così ostile. Le piante del genere Lithops, ad esempio, come strategia per non farsi mangiare somigliano in maniera sorprendente a dei sassi, risultando praticamente invisibili sui suoli dei deserti sabbiosi.