Respirare attraverso la pelle

autore Barbara Pellizzari
data 27 Aprile 2016

Le tartarughe dal guscio molle (fam. Tryonychidae) sono dei formidabili predatori che tendono agguati alle loro prede rimanendo immobili sui fondali fangosi di laghi e fiumi. Queste tartarughe riescono a rimanere immerse in acqua per molto tempo, senza dover risalire in superficie a respirare, poiché sono in grado di assorbire ossigeno dall'acqua attraverso lo spesso strato di pelle che riveste il loro “guscio”. Riescono inoltre ad assimilare ossigeno anche attraverso la faringe, riccamente vascolarizzata, che funziona come una sorta di branchia.