Puoi dare una mano?

Birba

La Casa delle Farfalle non aprirà le porte questa domenica (22 marzo), come era previsto. E ci vorrà del tempo, prima che tutti possiamo tornare a uscire di casa. Noi qui abbiamo messo le macchine al minimo, ma le serre tropicali sono un delicato ecosistema che non è possibile spegnere.

Molti, in questo periodo, vi diranno quanto sia essenziale il loro orto. Io non penso che il nostro sia indispensabile, ma sono certo che importante lo sia di certo. È importante perché questi virus non arrivano a caso, arrivano e arriveranno sempre più di frequente per motivi precisi che hanno a che fare con la distruzione degli ecosistemi e la gestione scellerata delle risorse (leggete il recente rapporto del WWF, se volete farvi un’idea più chiara e documentata). Quello che da anni noi facciamo, alla Casa delle farfalle, è raccontare ai ragazzi e agli adulti come il pianeta in cui viviamo sia bellissimo, ma anche estremamente delicato. E come tutta questa bellezza sia in pericolo di vita. Le pandemie non sono un numero che esce alla lotteria. Le pandemie hanno delle cause, e le cause non sono né i pipistrelli né i pangolini.

Io credo in quello che facciamo qui. Ci credo tanto che ho lasciato la mia “storia” e il mio lavoro, per dedicarmi a questa missione. Tanto che qui ho portato la mia famiglia e ci ho messo radici. Tanto che nella Casa delle farfalle ho messo tutto quello che avevo. Da quando ho iniziato, ogni giorno mi avete trovato qui, e qui mi troverete sempre, con la forza e la serenità che mi viene dall’avere uno scopo, dall’essere certo che sto facendo qualcosa di buono e di utile. Non ho bisogno di altro. Ovvero no: come ogni altro essere umano, ho bisogno di condividere, ho bisogno di una comunità.

Quindi, prendetevi cura dei vostri cari, prima, e poi di tutti quelli che sono in prima linea e cercano di arginare questa marea. Dopo di che, se vi sentite parte di questa comunità, se vi sentite dalla parte della natura, e se ne avete la possibilità, dateci una mano per tenere in vita la Casa delle farfalle. Perché oltre alla determinazione e all’entusiasmo abbiamo bisogno di denaro. Questa crisi è arrivata, per noi, nel momento più difficile, come fosse una tempesta perfetta: una stagione che era pronta per partire con tantissime novità, le nostre forze allo stremo, le nostre casse al lumicino. Abbiamo bisogno di voi, adesso.

Grazie.

 

Stefano Dal Secco
Direttore delle Casa delle farfalle

 
 
 

Per aiutarci, puoi acquistare o regalare ai tuoi amici i biglietti d'ingresso alla Casa delle farfalle, che potranno essere utilizzari fino alla fine del prossimo anno (autunno 2021).

Se ne hai la possibilità, puoi acquistare dei biglietti SOSTENITORE. Entrerai nel novero degli "AMICI DELLA CASA DELLE FARFALLE".